Palancole e Pareti Combinate

PROFESSIONALITÀ E COMPETENZA
AL SERVIZIO DEL CLIENTE DAL 1979.

Palancole e Pareti combinate

Masider, da 40 anni sul mercato delle palancole, fornisce

  • Palancole VL a forma U tipo Larssen di produzione Vitkovice Steel di Ostrava (Repubblica Ceca)
  • Palancole ESZ a forma Z di produzione Emirates Steel di Abu Dhabi – Emirati Arabi Uniti –

Le palancole sono prodotte secondo la EN 10248 ed omologate secondo DM 2008/2018

Si usano palancole per

  • Sostegno di scavi in terra
  • Sostegno di scavi in acqua
  • Ture
  • Protezione degli argini
  • Sottopassi
  • Contrafforti di ponti
  • Gallerie
  • Garage sotterranei
  • Banchine portuali
  • Pareti combinate tubi e palancole intermedie a forma U doppie o triple
  • Pareti combinate tubi e palancole intermedie a forma Z

 

Tenuta idraulica – Resistenza alla filtrazione

Argomento di primaria importanza laddove ci possa essere un problema di filtrazione di qualsiasi genere;

  • Il sistema brevettato WADIT, guarnizione durevole ed ecologica, utilizzabile in riserve di acqua potabile e/o in corrispondenza della falda, garantisce un’ottima impermeabilità dei gargami e resiste a una pressione acquea fino a 5 bar
  • È possibile applicare WADIT sia in fabbrica, che in cantiere, a temperature da -10° C a + 50 °C
  • Inoltre, le palancole impermeabilizzate si possono usare per la conterminazione di discariche dismesse e di terreni inquinati

Masider offre un servizio completo proponendo:

  • Palancole usate
  • Palancole a noleggio
  • Palancole laminate a freddo secondo EN 10249
  • Tiranti di produzione ASF Anton Schmoll di Balve – Germania – specifici per palancolate marcati CE EN 1090
  • Tiranti geotecnici passivi e micropali di produzione Geotech Metals di Werkendam – Olanda
  • Noleggio di vibratori
  • Noleggio del sistema brevettato Meever Bracing System per il sostegno di scavi: con una serie di pistoni idraulici, permette di sostenere le palancole senza doverle contraffortare, lasciando così spazio per la libertà di movimento di mezzi e di operai all’interno dello scavo stesso.